Il progetto

RISULTATI

LE ATTIVITA' DEL PROGETTO IN BREVE

Come punto di partenza verrà effettuata un’analisi dello stato dell’arte nei paesi partner, UE e USA, che porterà ad una sintesi della letteratura e ad una raccolta di casi studio di aziende che hanno applicato strumenti e regole per gestire e garantire il benessere organizzativo.

Verrà inoltre condotta una ricerca empirica per raccogliere dati direttamente dalle aziende (datori di lavoro e dipendenti) e dalle associazioni per la tutela dei diritti dei lavoratori (IO1). Questi dati costituiranno la base concettuale per la definizione del profilo professionale del WWM e del relativo Curriculum e Corso di Formazione (IO2-IO3), che porterà al riconoscimento di questa figura professionale a livello europeo (IO4) e alla realizzazione di un Manuale con una serie di strumenti di lavoro necessari per l’implementazione di misure di prevenzione e lotta allo stress da lavoro (IO5).

Sono previste anche una serie di attività di divulgazione (Eventi nazionali, una Conferenza internazionale finale, comunicati stampa, Newsletter, comunicazione sui principali Social Media, ecc.)

I.O1

ANALISI DELLO STATO DELL'ARTE SUL BENESSERE LAVORATIVO

  • RICERCA

Come punto di partenza verrà effettuata un’analisi dello stato dell’arte nei paesi partner, UE e USA, che porterà ad una sintesi della letteratura e ad una raccolta di casi studio di aziende che hanno applicato strumenti e regole per gestire e garantire il benessere organizzativo. Verrà inoltre condotta una ricerca empirica per raccogliere dati direttamente dalle aziende (datori di lavoro e dipendenti) e dalle associazioni per la tutela dei diritti dei lavoratori.

I.O2

DEFINIZIONE DEL PROFILO PROFESSIONALE DEL WORK WELL-BEING MANAGER E CURRICULUM FORMATIVO

  • FORMAZIONE

Sarà definito il Profilo Professionale per i manager che lavorano nelle PMI europee introducendo il nuovo profilo professionale del Work Well-being Manager. Sarà poi sviluppato un percorso formativo su misura che mira specificamente allo sviluppo delle competenze manageriali e psicologiche per la gestione del benessere sul lavoro, per sostenere l’acquisizione di competenze chiave di alto valore necessarie per il profilo professionale del Work Well-being Manager.

I.O3

CORSO DI FORMAZIONE PER WORK WELL-BEING MANAGER

  • CORSO DI FORMAZIONE

E’ previsto lo sviluppo di un corso di formazione professionale e la sua sperimentazione attraverso test pilota nei paesi partner e la valutazione dei risultati conseguit sulla base di criteri di valutazione predefiniti.

I.O4

CERTIFICAZIONE EUROPEA DEL PROFILO PROFESSIONALE DEL WORK WELL-BEING MANAGER

  • PROCESSO DI CERTIFICAZIONE

Al termine delle fasi di ricerca e di pilotaggio, sarà sviluppato un modello di certificazione per valutare e certificare le competenze del Work Well-being Manager promuovendone il riconoscimento a livello europeo.

I.O5

SVILUPPO DI UN MANUALE PER IL WORK WELL-BEING MANAGER

  • MANUALE

Sarà reso disponibile un Manuale con una serie di strumenti di lavoro necessari per l’implementazione di misure di prevenzione e lotta allo stress da lavoro.